Scieri: pm,ipotesi aggressione'nonnismo'

"L'indagine ha consentito di perfezionare la conoscenza relativa al nonnismo: questo dato emerge anche con modalità tali da ritenere che contro Scieri ci sia stata un'aggressione da parte dei 'nonni' anche mentre era a terra. Si tratta di ipotesi indiziarie che sono suffragate anche dalle consulenze tecniche allegate alle conclusioni della commissione parlamentare d'indagine". Lo ha detto il procuratore di Pisa Alessandro Crini durante la conferenza stampa per l'arresto effettuato per il caso Scieri, il 26enne parà di leva morto 19 anni fa nella caserma Gamerra a Pisa. Concorso in omicidio volontario il reato ipotizzato: "Siamo arrivati alla conclusione - ha spiegato - che ci fosse il tempo per soccorrere Emanuele e per questo contestiamo l'omicidio", perché Scieri fu "lasciato agonizzante a terra". Crini ha spiegato che ci sono 3 indagati e che "la vicenda ha avuto un'accelerazione ieri perché una delle tre persone da tempo indagate stava per lasciare" l'Italia "e sarebbe stato complicato riportarcela".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Vagli Sotto

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...